Ottobre 4, 2022 0

YoMusic Ottobre

Musica in streaming: tre album che non puoi non ascoltare

 

Le giornate lavorative possono essere molto lunghe se a farci compagnia non c’è la giusta colonna sonora. Ecco perché YoRoom ti consiglia tre album in uscita questo mese da ascoltare per allietare le tue interminabili giornate al computer.

 

 

 

Non si può negare: è l’album più atteso di questa seconda metà del 2022. E finalmente, dopo 4 anni, gli Arctic Monkeys hanno deciso di ricalcare le scene internazionali con il loro nuovo ultimo lavoro in studio dal titolo The Car , in uscita il 21 ottobre. L’hype era già salito alle stelle quando la band postò sui profili social varie date di un ipotetico nuovo tour; successivamente l’annuncio del primo singolo “There’d Better Be A Mirrorball” e del tour UK e Irlanda; il secondo singolo rilasciato, “Body Paint”, ha ottenuto un successo immenso. Perchè ascoltare quest’album? Per le sue sonorità retrò anni ’70, caratterizzate da ballad e canzoni classic rock dolci e delicate.  Per ora nessuna news del loro ritorno in Italia, ma molto presto avremo sicuramente notizie.

 

Nel lontano 2012, una band inglese di 3 ragazzi saliva sui palchi più importanti per aprire i tour di gruppi o artisti del calibro sicuramente maggiore. Ora, The 1975, sono i primi ad essere segnati come headliner dei principali festival e protagonisti delle principali arene internazionali. Il nuovo album, Being Funny In A Foreign Language, è stato annunciato con l’uscita del primo singolo “Part Of The Band” che a molti ricorda le vibes e il sound dei Bon Iver. Il gruppo di Matt Healy questa volta cerca la propria strada prendendo spunto da altri grandi generi nati da grandi autori internazionali. Molto presto, anche qui, nel nostro paese.

 

 

Ve ne parlavamo qualche mese fa. Ha fatto molto rumore il ritorno dei Red Hot Chili Peppers con alla chitarra il buon vecchio Frusciante. Unlimited Love, disco rilasciato pochi mesi fa, non ha colto il plauso della critica; ma è proprio ad ottobre che il gruppo californiano si rimette in discussione con Return Of The Dream Canteen che un po’ ci fa sperare nelle vecchie sonorità anni ’90 che avevano caratterizzato la band. Il primo singolo, infatti, è “Tippa My Tongue”, che ci riporta indietro nel tempo nel risentire i vecchi riff di John, i testi nonsense di Kiedis e il mitico ed intramontabile basso di Flea.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Copyrights © FirstFloor srl - P.IVA 09307480963 - Privacy Policy
Powered by Piacca.com
X