Giugno 6, 2022 0

YoMusic Giugno

Musica in streaming: tre album che non puoi non ascoltare

 

Le giornate lavorative possono essere molto lunghe se a farci compagnia non c’è la giusta colonna sonora. Ecco perché YoRoom ti consiglia tre album in uscita questo mese da ascoltare per allietare le tue interminabili giornate al computer.

 

Non sarà la band del cuore, ma è quella che ti sorprende ogni volta. Questo è quello che i Kula Shaker fanno dal lontano 1995, e dopo “soli” sei anni di silenzio stampa ritornano silenziosamente con un album che si avvicina ancora di più al sound tipico del gruppo. 1st Congregational Church of Eternal Love and Free Hugs è stato anticipato da un unico singolo che richiama moltissimo lo stile alla Pink Floyd, e questa sarà la strada intrapresa dalla band per questo nuovo lavoro: psichedelia, prog-rock, elettronica e tanto misticismo che hanno caratterizzato la carriera del gruppo inglese e le loro canzoni come “Govinda” o “Tattva”.

 

17 giugno 2022: una delle migliori band indie-rock inglesi torna con un nuovo album dal titolo Life Is Yours. I Foals in questo ultimo decennio hanno sfornato canzoni che sono diventate hit mondiali, come  la famosa “My Number” che ancora oggi nessuno si stanca di ballare. Con questo nuovo lavoro l’obiettivo è ritornare alle origini, facendo qualcosa che si è già visto ma che non stanca mai: anticipato da singoli come “Wake Me Up”, “2 AM”, “Looking High” e “2001” l’album si prospetta dei più funky e indie che la band abbia mai prodotto.

 

Regina Spektor la conosciamo tutti per aver scritto canzoni poi inserite nei migliori film o serie tv degli ultimi 15 anni. Non è un caso che la ritroviamo nel delizioso “500 Days of Summer” o nella sigla di “Orange Is The New Black”. Dalla Russia agli USA, la pianista si è sempre tenuta in disparte dalle grandi scene dell’alternative pop. Infatti, non è un caso che il suo nuovo lavoro si chiami Home, Before and After anticipato dal singolo “Becoming All Alone”. Ma non fatevi ingannare, perché per quanto si possa essere depressi, tra queste note e questi testi viene racchiusa una dolcezza intimista che si riversa in un sound molto delicato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Copyrights © FirstFloor srl - P.IVA 09307480963 - Privacy Policy
Powered by Piacca.com
X