YoRoom alla boostInno
Novembre 13, 2017 0

YoRoom alla BoostInno

Il coworking YoRoom è stato invitato a partecipare all’Urbact Boosting Social Innovation di Barcellona il 14 e 15 Novembre 2017.

La Commissione europea ha pubblicato nel Marzo del 2015 un invito a presentare proposte progettuali nell’ambito del programma Europeo Urbact III (2014-2020) dedicato al miglioramento della gestione delle politiche urbane sostenibili da parte delle città europee. Lo scopo di questo progetto è quello di sviluppare le capacità delle città europee nel gestire sia le politiche urbane sostenibili sia l’attitudine a progettare nuove strategie integrate per lo sviluppo urbano sostenibile. Così facendo, si viene a creare una rete e uno scambio di esperienze, un modo per condividere problematiche e trovare possibili soluzioni, progettando nuove idee volte ad affrontare le sfide legate allo sviluppo urbano sostenibile.

Il BoostInno (Urbact Boosting Social Innovation) è una rete di dieci città dell’UE e Lviv che agisce per creare e rafforzare quei sistemi che promuovono e stimolano l’innovazione sociale. Si pone come obiettivo la ricerca, e lo sviluppo tecnologico, focalizzando l’attenzione in particolare sulla diffusione di esperienze, buone pratiche, la valorizzazione dei risultati e il miglioramento della progettazione di strategie sostenibili urbane. BoostInno ha l’ambizione concreta di aiutare le autorità pubbliche locali a diventare centri europei e diffusori di nuovi modelli di innovazione sociale pubblici e privati.

I comuni coinvolti in questo progetto hanno il compito di favorire una rete che fungano da promotori e intermediari dell’innovazione sociale, di ecosistemi locali e transnazionali, diffondendo nuovi modelli e forme organizzative capaci di affrontare nuove sfide sociali.

Tre sono gli scopi principali: la capacità di mediare tra l’amministrazione comunale e l’esterno; la crescita di spazi per l’innovazione nelle città, lo spazio per l’apprendimento in ogni comunità locale e lo spazio per la fecondazione incrociata, inoltre si pone come obiettivo introdurre sistemi creativi per preparare i giovani all’innovazione sociale.

Barcelona Digital city si compone di una digital transformation, digital innovation e digital empowerment.

La digital transformation permette l’utilizzo della tecnologia e dei dati per fornire servizi migliori e più accessibili ai cittadini. Consentire l’accesso ad internet per tutti, infatti una connessione ad alta velocità è un requisito fondamentale per uno sviluppo economico e una mobilità sociale nell’economia odierna.

Per digital innovation s’intende promuovere l’inclusione nell’economia digitale, supportare l’uso della tecnologia digitale per indirizzare sfide sociali favorendo un’economia circolare.

La digital empowerment vuole sfruttare la tecnologia digitale per generare lavori positivi nelle città e sconfiggere le disugualianze. Inoltre, vuole garantire l’inclusione sociale, promuovere i diritti civili e le differenze di genere.

YoRoom ha la possibilità di partecipare 16 Novembre alla Smart City Expo Exhibition, incontro dedicato alla fabbricazione digitale; “Thanks to 3D modelling and programming, communities such as Do It Yourself, Makers, Fabbers and Do-ers are taking fabrication into a whole new dimension, thus revolutionising the way in which technology is produced and innovations are shared. How can local governments create collaborative spaces where citizens with ideas can access production tools and where open work is encouraged so that they act as ‘prosumers’ rather than consume”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Copyrights © FirstFloor srl - P.IVA 09307480963 - Privacy Policy
Powered by Piacca.com
X